Vasto: rapina in gioielleria del centro

Rapina in gioielleria nel centro di Vasto. In quattro con passamontagna, inseguiti abbandonano parte del bottino.

Quattro persone con il viso nascosto da passamontagna hanno rapinato questa sera a Vasto una gioielleria nel centrale Corso De Parma, a pochi passi dalla Cattedrale San Giuseppe. Uno dei quattro, armato di coltello, ha minacciato la proprietaria, mentre i complici prelevavano preziosi e oggetti in oro per un valore di circa 5 mila euro. Parte della refurtiva è stata abbandonata a terra dopo l’intervento di un commerciante di un locale vicino che ha rincorso i ladri. Un quinto complice ha atteso la banda a bordo di una Fiat Punto parcheggiata nei pressi della Curia. Sul posto sono intervenuti gli agenti del Commissariato.

“Un brutto episodio quello che si è registrato nel tardo pomeriggio di oggi in Corso De Parma a Vasto. Solidarietà a questa famiglia,” sono le parole con cui il sindaco di Vasto, Francesco Menna ha commentato la rapina compiuta da alcuni malviventi in una gioielleria del centro storico.

“La Polizia Municipale che si trovava nelle vicinanze  – ha aggiunto il sindaco Menna – si  è subito attivata e al momento si stanno controllando le immagini della videosorveglianza. Immediato  è stato l’intervento anche di altre Forze dell’Ordine. Grazie ai tanti cittadini presenti che non hanno avuto paura di denunciare il fatto. Già nei giorni scorsi ho richiesto al Prefetto la convocazione del Comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza. Alla luce di questo episodio chiederò che il tavolo venga insediato a Vasto, come è già avvenuto alcuni mesi fa per analizzare le maggiori problematiche del territorio. Ricordo inoltre che mercoledì scorso ho presieduto in Comune il tavolo di monitoraggio con tutte le Forze dell’Ordine cittadine, come accade ogni mese”.

Sii il primo a commentare su "Vasto: rapina in gioielleria del centro"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*