Thales, esperto antiterrorismo: “Da miopi chiudere azienda”

“Chiudere la Thales è da miopi”, è il parere di Stefano De Angelis, esperto di antiterrorismo, che questa mattina ha incontrato i lavoratori e i vertici della fabbrica in fase di smantellamento.

I dipendenti della Thales hanno chiesto al sociologo teatino di appoggiare la loro vertenza e di farsi portavoce verso le autorita’ cittadine, regionali e nazionali.

“Chiudere lo stabilimento Thales di Chieti e’ un’azione da miopi: e’ un colpo mortale all’economia teatina e regionale. Inoltre, – prosegue De Angelis – un’ipotetica delocalizzazione verso l’estremo Oriente, in un futuro non troppo lontano e nemmeno difficile da immaginare, puo’ essere un’azione letale per la nostra sicurezza nazionale. Non sono ne’ un politico ne’ un sindacalista – ha sottolineato poi De Angelis nell’incontro- ma nelle mie possibilita’ cerchero’ di diffondere il piu’ possibile il vostro grido d’allarme. La Thales produce sistemi di altissima qualita’, prodotti di nicchia che hanno un grande mercato grazie a lavoratori di elevata specializzazione (il 70 per cento dei quali e’ laureato). Ricollocare solo una parte del personale verso la sede di Sesto Fiorentino e mandare a casa tutti gli altri – ha infine commentato De Angelis – sarebbe un errore non solo per l’occupazione della nostra citta’ e della nostra regione ma anche l’ennesimo colpo alla gia’ disastrata industria abruzzese”.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Thales, esperto antiterrorismo: “Da miopi chiudere azienda”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*