Sulmona: vince un milione ma non lo ritira, somma torna a Stato

bar-sulmona1

Sulmona, tempo scaduto: svanisce il sogno di uno (s)fortunato scommettitore che ha vinto un milione di euro al Superenalotto ma non ha ritirato la somma che torna allo Stato. E’scaduto ieri il termine e del vincitore distratto nessuna traccia.

Quando si dice… la fortuna più che cieca, ci vede a metà. Accade a Sulmona che uno sconosciuto scommettitore, dopo aver acquistato a Pasqua, un biglietto del Superenalotto, non si è reso conto di aver vinto la bellezza di un milione di euro. Eh sì, da allora si è aperta la caccia al fortunato o sfortunato, a seconda, titolare del biglietto “Pasqua Milionaria” con appelli lanciati anche sui social per non lasciare il tagliando senza vincitore. Dal 15 aprile scorso, il signore o la signora che ha acquistato il tagliando al bar Stop di via Teofilo Patini di Sulmona, non è andato a riscuotere la somma da un milione di euro. Può darsi che l’acquirente non si sia nemmeno reso conto della vincita, oppure abbia smarrito il biglietto, tant’è che il sogno sfuma e con esso il milione di euro. Il titolare del bar Stop, Salvatore Pace (nella foto), sconsolato dice di aver fatto tutto il possibile, con cartelli e appelli, ma nessuno si è fatto vivo La stessa Sisal, concessionaria del concorso a premi, aveva sollecitato la riscossione della vincita ricordando il termine ultimo per farlo (90 giorni dalla pubblicazione del bollettino). La giocata vincente è stata fatta alle 8.12 di sabato 15 aprile, con un biglietto da 3 euro. Secondo la legge, le vincite non riscosse tornano allo Stato, ma lo Stato è tenuto a utilizzare questo denaro per la ricerca e soprattutto la tutela dei beni culturali.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Sulmona: vince un milione ma non lo ritira, somma torna a Stato"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*