Ritrovato a Bologna migrante scomparso in Abruzzo

stazione-bologna1

E’ stato rintracciato ieri sera a Bologna, dalla Polizia Ferroviaria, il nigeriano di 19 anni, rifugiato politico in Italia, che lunedì sera si era allontanato da una casa famiglia di Montesilvano.

Il giovane aveva dichiarato di essere minorenne, ma da successivi accertamenti è emerso che ha 19 anni. Il ragazzo nigeriano, che ha passato la notte in una comunità di Bologna, ha poi fatto ritorno in Abruzzo. Non è la prima volta che il giovane, a Montesilvano da due mesi, si allontanava dalla struttura. Del caso si sono occupati i Carabinieri della locale Compagnia.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Ritrovato a Bologna migrante scomparso in Abruzzo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*