Razzi scrive a Trump per ripresa rapporti Coree

razzi-trump11

Il senatore, Antonio Razzi, scrive una lettera a Trump per chiedere la ripresa dei rapporti tra le due Coree, lo ha rivelato lo stesso parlamentare ricevendo, a Pescara, il Premio Zimei.

“Il neo presidente della Corea del Sud Moon Jae-in ha spiegato chiaramente di voler riallacciare i rapporti con la Corea del Nord. Il presidente degli Stati Uniti in campagna elettorale aveva detto di voler lavorare per un riavvicinamento al presidente Kim Jong-un. Per questo mi sono messo a disposizione e ho scritto una lettera al presidente Trump”. Lo ha rivelato il senatore di Forza Italia, Antonio Razzi, a margine della cerimonia di premiazione a Pescara in cui ha ricevuto il Premio “Antonio Zimei” dedicato agli emigrati abruzzesi.

“Un governatore americano – ha aggiunto Razzi – oggi sta lavorando per far sì che ci possa essere a Pyongyang un incontro fra le parti per discutere per un progetto di disarmo, perché se non si parla e non si va in Corea del Nord vuol dire che non si vuole la pace e il riavvicinamento

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected] o .it". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Razzi scrive a Trump per ripresa rapporti Coree"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*