Previsioni meteo Abruzzo sabato 16 dicembre

Previsioni meteo Abruzzo sabato 16 dicembre: inizialmente poco nuvoloso ma dalla tarda mattinata aumento della nuvolosità a partire dal settore occidentale in estensione verso la costa.

SITUAZIONE: Sulla nostra penisola è transitata un’intensa perturbazione, preceduta da forti venti di libeccio che, nei giorni scorsi hanno favorito un sensibile aumento delle temperature anche sulla nostra regione, in particolare sul settore centro-orientale e lungo la fascia costiera dove i valori hanno raggiunto i +16°C/+19°C. L’arrivo della pioggia, nella giornata di ieri, ha favorito un lieve calo delle temperature ma, a partire dalle prossime ore, assisteremo all’arrivo di masse d’aria fredda che determineranno un deciso calo delle temperature nel fine settimana e un progressivo aumento dell’instabilità a partire dalla tarda mattinata e nel corso del pomeriggio-sera, ad iniziare dalle zone interne e montuose, in estensione verso il settore orientale; nel pomeriggio-sera, inoltre, è previsto un graduale calo delle temperature che favorirà un progressivo abbassamento della quota neve intorno ai 900-1000 metri, tuttavia nella giornata di domenica assisteremo ad un ulteriore diminuzione delle temperature a causa dell’ingresso di impulsi di aria fredda provenienti dai vicini Balcani che favoriranno episodi di instabilità sul settore orientale e costiero, fenomeni che, con le temperature in ulteriore calo, potranno risultare a carattere nevoso intorno ai 500-600 metri, in ulteriore calo intorno ai 300-500 metri nel pomeriggio-sera di domenica. Clima invernale anche nei primi giorni della prossima settimana con temperature al disotto delle medie stagionali.

PREVISIONE: Sulla nostra Regione si prevedono condizioni iniziali di cielo poco nuvoloso nel pescarese, alto aquilano e teramano, parzialmente nuvoloso con annuvolamenti al mattino su alto Sangro e nel chietino, mentre ampie schiarite interesseranno le restanti zone. Dalla tarda mattinata è previsto un graduale aumento della nuvolosità a partire dall’alto aquilano, in estensione verso il teramano e il pescarese con possibilità di rovesci, nevosi intorno agli 800-1000 metri, specie dal pomeriggio, mentre i fenomeni saranno inizialmente meno probabili su alto Sangro e chietino. In serata non si escludono rovesci nevosi intorno ai 700-800 metri sulla Marsica e nell’aquilano, in attenuazione in nottata nelle prime ore della giornata di domenica.

La giornata di domenica sarà caratterizzata da un tempo freddo ed instabile con addensamenti consistenti sul settore orientale e costiero, dove sono attese precipitazioni che, data la generale diminuzione delle temperature, potranno risultare nevose intorno ai 500-600 metri al mattino, in ulteriore calo intorno ai 300-500 metri nel pomeriggio-sera.

Temperature in sensibile diminuzione.

Temperature: In diminuzione, anche sensibile nella giornata di domenica.

Venti: Occidentali nel chietino e su alto Sangro, tuttavia nel corso della giornata tenderanno a provenire dai quadranti settentrionali, rinforzando soprattutto sul settore orientale e costiero.

Mare: Generalmente mosso con moto ondoso in ulteriore aumento dal pomeriggio.

Giovanni De Palma, esperto meteo

 

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Previsioni meteo Abruzzo sabato 16 dicembre"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*