Ponte del Cielo: bocciatura definitiva da Tar

Arriva la bocciatura definitiva per il Ponte del Cielo: il Tar ha respinto il ricorso del Comune di Pescara.

L’amministrazione comunale aveva chiesto al Tar di annullare il provvedimento con cui la Soprintendenza belle arti e paesaggio aveva detto no al Ponte del Cielo, il pontile circolare di 84 metri che Regione e Comune volevano realizzare nel tratto di mare antistante alla Nave di Cascella. Il milione di euro di finanziamento era già stato dirottato, comunque, al recupero del teatro Michetti, affinché non andasse perso. Il Tar, dunque, dà ragione alla Soprintendenza secondo la quale, il pontile in questione, avrebbe interferito con la già esistente Nave di Cascella, coprendone l’orizzonte naturale. Tramonta l’idea del Ponte del Cielo in Largo Mediterraneo, mentre il finanziamento di un milione di euro è stato destinato al recupero e alla valorizzazione dello storico Teatro Michetti, a Pescara Portanuova.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Ponte del Cielo: bocciatura definitiva da Tar"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*