Pescara, via Lago Borgiano: “Noi inquilini di serie b”

lago-borgiano11

Pescara: protestano gli ex inquilini di via Lago Di Borgiano, sgomberati nel luglio del 2017 e il Movimento 5 Stelle per “la disparità di trattamento riservata a parte di essi nell’assegnazione degli alloggi”.

Sono arrabbiati gli inquilini di via Lago di Borgiano che hanno incontrato Domenico Pettinari, consigliere regionale del Movimento 5 Stelle. Le tre palazzine sono state sgomberate nel luglio del 2017 e 84 famiglie si sono ritrovate senza casa da un giorno all’altro. Pettinari spiega, però, che “se una quarantina di famiglie è stata sistemata in alloggi accoglienti, l’altra metà, invece si è trovata in appartamenti fatiscenti che hanno bisogno di migliorie e il Comune e la Regione sono in grado di garantire sono 1.200 euro, il resto debbono metterlo gli inquilini con una spesa esosa.” Inoltre Pettinari chiede l’abbattimento della palazzina pericolosa, al civico 14 – dice – per la incolumità pubblica “ma per ora nessuna risposta.”

IL SERVIZIO DEL TG8:

Sii il primo a commentare su "Pescara, via Lago Borgiano: “Noi inquilini di serie b”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*