Pescara: ubriaco picchia la moglie, arrestato

polizia-notte1polizia

Pescara: ubriaco picchia la moglie e la minaccia ripetutamente di morte, un 52 enne rumeno è stato arrestato dalla Polizia.

Ieri sera, un 52enne rumeno è stato arrestato dalla polizia, a Pescara, per maltrattamenti e lesioni gravi. Secondo quanto riferito dalla moglie agli agenti della Squadra volante, il marito, dopo aver bevuto tanto, l’avrebbe colpita al volto e al torace e poi minacciata di morte. La vittima pero’ sarebbe riuscita a sottrarsi alla violenza, a richiudersi in camera da letto e a contattare gli agenti di polizia. I poliziotti, una volta sul posto, hanno trovato la donna in evidente stato di agitazione e con un ecchimosi sullo zigomo e sull’orbita oculare destra. Il 52enne e’ stato quindi arrestato, mentre la moglie e’ stata trasportata in ospedale per le cure del caso. La vittima ha riportato una prognosi di 30 giorni.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Pescara: ubriaco picchia la moglie, arrestato"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*