Pescara torna in campo: viabilità e divieti per partita

ordinanza-partita-pescara1

Il Pescara torna in campo, ecco la nuova disciplina del traffico. Blasioli: “Domani massima attenzione per chi parcheggia all’antistadio, le auto vanno rimosse entro le 13”.

Con la riapertura del campionato, tornano le disposizioni di messa in sicurezza di tutta l’area intorno allo Stadio Adriatico Cornacchia che scatteranno dalle 14 di domani, domenica, in vista della partita Pescara-Foggia che si disputerà dalle 17,30.

“Non ci sono grandi cambiamenti rispetto a quando disposto di concerto con il Gos e le forze dell’ordine per il precedente campionato – illustra il vice sindaco Antonio Blasioli – salvo il fatto che viene ricompresa nell’area per quel che concerne il solo divieto della sosta anche via della Bonifica e via Silone, come ci ha chiesto la Questura e ai fini del migliore accesso e deflusso delle tifoserie avversarie. Anche qui ci sono distinguo fra partite più o meno a rischio, quello del 27 è un match che richiede la massima attenzione ed è particolare perché cade nell’ultima domenica di agosto e ci preme comunicare i divieti perché alcune aree che vengono utilizzate dai frequentatori della spiaggia per la sosta dovranno essere sgomberate per le 13,30, in quanto alle 14 si chiude e le auto verranno rimosse.
Dunque nessun problema per chi parcheggia all’antistadio fino alle 13, dalle 13,30 in poi però le auto dovranno essere spostate. Sarà come al solito presente la Polizia Municipale per agevolare informazione e deflusso e a supporto delle forze dell’ordine che poi si occuperanno del servizio di sicurezza durante la partita. Tali misure si replicano ad ogni incontro, ma per quelli che hanno un minore potenziale di rischio si sta vedendo di mantenere aperta via Marconi, al fine di alleggerire disagi e rallentamenti che pur ci sono in queste occasioni e con cui la città convive quando sa che c’è la partita. Si giocherà solitamente di sabato e abbiamo già comunicato al GOS di voler tutelare le attività commerciali di Portanuova se non si riscontrano particolari esigenze di ordine pubblico. La stessa richiesta porteremo avanti per la nostra Riserva che ormai da alcuni anni chiude in concomitanza delle partite. Per le partite non a rischio torneremo a chiedere di poterla lasciare alla libera fruizione dell’utenza. L’invito a tutti è quindi di aiutarci a diffondere l’avviso alla cittadinanza che per la giornata di domenica occorrerà non sostare con le auto nel piazzale antistadio oltre le ore 13”.

 

Sii il primo a commentare su "Pescara torna in campo: viabilità e divieti per partita"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*