Pescara: spaccia col pancione, arrestata

vasto-romeni-arrestati-per-furto-di-alimenticarabinieri_112

Pescara: spaccia in casa col pancione, arrestata una 26 enne a San Donato, per cocaina.

L’abitazione del quartiere San Donato era stata trasformata in una specie di Fort Knox, ma l’installazione di un sofisticatissimo sistema di videosorveglianza non ha impedito ad una prossima mamma di essere arrestata dai Carabinieri di Pescara. Ai militari non è sfuggita la stranezza di una casa tutto sommato modesta difesa però da un modernissimo sistema di telecamere, ed hanno deciso di approfondire. È stato da subito accertato un sospetto via vai di soggetti, e dopo un periodo di osservazione, si è deciso di passare all’azione. L’intuizione si è rivelata corretta, poiché in camera da letto i Carabinieri hanno rinvenuto un involucro contenente una ventina di grammi di cocaina ed in cucina un bilancino di precisione. Lo stupefacente ha quindi portato all’arresto di una 26 enne con pancione, già nota per analoghi reati, posta ai domiciliari poiché tra pochi giorni diventerà mamma.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Pescara: spaccia col pancione, arrestata"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*