Pescara: mercato etnico, Senegalesi soddisfatti

stazione-pescara11

Pescara: dopo l’approvazione del Consiglio Comunale di Pescara del nuovo mercato etnico nel terzo tunnel della stazione, la soddisfazione della Comunità senegalese.

Il vice presidente dell’Alis, Associazione Lavoratori Immigrati Senegalesi, Bira, parla a nome della comunità: dopo una battaglia dignitosa, dice, finalmente è arrivata la buona notizia, il Consiglio Comunale di Pescara ha dato il via libera al mercato multietnico nel terzo tunnel della stazione. Bira ammette che la situazione era sfuggita di mano per la presenza di qualche “mela marcia” all’interno del vecchio mercatino e che ora si lavorerà in piena regola. A chi dice che in questo modo si finisce per ghettizzare la comunità e che i venditori ambulanti extracomunitari dovrebbero essere integrati nei mercati rionali, Bira risponde che, se così fosse, sarebbe come scontrarsi con una multinazionale, perché i commercianti senegalesi e di altre etnie non potrebbero reggere il confronto con quelli “rodati” italiani. Insomma, Bira specifica che sarà un mercato aperto a tutti proprio per consentire ai Senegalesi di integrarsi. Tutto questo, aggiunge ancora, dopo un periodo difficile per i suoi connazionali dopo lo smantellamento del precedente mercato nelle aree di risulta.

Sii il primo a commentare su "Pescara: mercato etnico, Senegalesi soddisfatti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*