Pescara: lavori riviera sud, i balnetori al Comune: “Non toglieteci i parcheggi”

I balneatori della riviera sud di Pescara si rivolgono al Comune affinché, con i lavori di riqualificazione, non vengano tolti i parcheggi.

Toglieteci tutto, ma non i parcheggi: questo potrebbe essere il sunto dei balneatori della rivera sud di Pescara che si rivolgono al Comune. L’amministrazione sta procedendo con lavori di riqualificazione della zona che prevedono, tra l’altro, una piazza da ricongiungersi al verde adiacente e il doppio senso di circolazione sulla riviera. E’ il titolare dello stabilimento balneare Mila, Giovanni Collini, a farsi portavoce degli altri colleghi i quali mostrano tutta la loro contrarietà e perplessità circa la possibilità che vengano eliminati i parcheggi in zona. Secondo i balneatori, i maggiori utenti della spiaggia provengono da fuori città e dunque per loro i parcheggi sono preziosi. Ben vengano i lavori, dicono gli operatori balneari, ma non si devono tagliare i parcheggi che sono oro, soprattutto nel periodo estivo, per le loro attività.

Sii il primo a commentare su "Pescara: lavori riviera sud, i balnetori al Comune: “Non toglieteci i parcheggi”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*