Pescara: la Messa degli Artisti in parrocchia San Pietro

sanpietro-pe1

A Pescara, come ogni anno, domani 14 maggio, seconda domenica del mese, alle 19.00 si celebra la Messa degli Artisti, nella chiesa di San Pietro Apostolo in piazza primo maggio.

La Messa degli Artisti ebbe origine nei primi anni Quaranta a Roma, durante la seconda guerra mondiale, per iniziativa di monsignor Ennio Francia, per sostenere con incontro periodici, in un periodo difficile, le facoltà umane e spirituali degli operatori nel settore dell’arte. A Pescara, dieci anni fa, un gruppo di artisti pescaresi ha proposto un’analoga iniziativa, subito accolta dal parroco della nuova chiesa vicino al mare. La Messa sarà celebrata dal parroco, monsignor Vincenzo Amadio, e animata dal coro della parrocchia. Brani strumentali saranno eseguiti con flauti e organo a canne del Settecento napoletano e le letture saranno proclamate da professionisti. Nella chiesa che custodisce opere di Pietro Cascella, Corelia von den Stein e Mauro Berrettini, terrecotte di Alfea Ciccone, vetrate di Gabriella Albertini e Guido Giancaterino, quest’anno si farà particolare memoria proprio di quest’ultimo artista, scomparso da poco. Guido Giancaterino è stato un pittore e incisore pescarese. Numerose le sue partecipazioni a premi, rassegne estemporanee nazionali, con esposizioni in Europa e Canada. Ha eseguito vetrate istoriate e quadri per Chiese e Cappelle tra le quali la vetrata per la Chiesa di San Pietro Apostolo di Pescara.

Sii il primo a commentare su "Pescara: la Messa degli Artisti in parrocchia San Pietro"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*