Collecorvino: investiti da fiammata, due feriti

Due uomini sono rimasti feriti, a Collecorvino, da una fiammata all’interno di un capannone industriale che produce materiale elettrico.

Le due persone rimaste ustionate sono il proprietario della struttura, di 46 anni e un operaio di 34 anni di una ditta esterna. Da quanto si è appreso i due uomini sono stati sorpresi da una fiammata che si sarebbe originata mentre stavano effettuando alcuni lavori di riconversione dell’alimentazione delle caldaie da metano a Gpl. Subito i soccorsi, giunto sul luogo, hanno trasportato i feriti all’ospedale di Pescara, poi ricoverati nel reparto di Chirurgia plastica, con una prognosi di 40 giorni.  I Carabinieri di Collecorvino e della Compagnia di Montesilvano stanno conducendo le indagini per cercare di chiarire la dinamica, soprattutto la causa che ha originato il brutto incidente.

Sii il primo a commentare su "Collecorvino: investiti da fiammata, due feriti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*