Pescara: Concerti gratuiti in piazza per Capodanno

Tutto pronto, a Pescara, per il concerto di domani sera in piazza Salotto con Vinicio Capossela per festeggiare il 2018. A Capodanno Ermal Meta. Attive le misure anti terrorismo. Diretta del 31 su Rete8.

Comincia il conto alla rovescia per la festa di domani, 31 dicembre, dalle 22.30 in piazza Salotto con Vinicio Capossela e per il primo concerto evento del 2018 il primo di gennaio alle 19.00, con Ermal Meta, stesso palco, stessa piazza. Diretta, domani sera, su Rete8, con la conduzione di Luca Pompei e il supporto fondamentale del nostro staff tecnico. 

capossela-ermal1

 

“Due artisti diversi ma amatissimi dai fan della musica nazionale, con il centro commerciale naturale cittadino che compie il suo primo passo ufficiale – spiega l’assessore Giacomo Cuzzi – immerso in una qualità che ha visto Pescara indicata come meta ideale del Capodanno sui portali delle maggiori testate italiane: Corriere della Sera, Repubblica, Cosmopolitan, Panorama, Sorrisi e i siti specializzati in musica ed eventi. Tutto questo è intrattenimento, è turismo ed è anche commercio, muove l’economia di una città che ha una vocazione nata per stare dentro a certi circuiti perché è dinamica, bella e facile da vivere, ospitale. Noi abbiamo puntato fortemente su queste caratteristiche come nessuno aveva fatto in tanti anni, facendo degli eventi il volano per farle emergere e consolidare, oggi tutti i dati di settore ci danno ragione. Si muoveranno in tantissimi anche da fuori regione per brindare al 2018 con la musica di Vinicio Capossela, un vero e proprio big della musica italiana. Lo aspettiamo per un concerto particolare, reduce da un tour e da un’annata fortunatissima dal punto di vista musicale. Si è aggiudicato il Premio Lunezia Canzone d’Autore 2017 per l’album “Canzoni della Cupa”, la sua opera è stata definita dalla Commissione un “Album epocale” e ha vinto anche il prestigioso Premio Tenco 2017. Successo di pubblico e critica anche per i concerti invernali e per il tour che lo ha visto nelle migliori piazze italiane a cantare la sua ironia e la sua umanità densa e singolare”.

Lo spettacolo, comincerà direttamente con Vinicio Capossela dalle 22.30 circa e fino alla mezzanotte. Il countdown sarà con una speciale edizione di Pescara Mapping, i fuochi d’artificio saranno sulla facciata del Palazzo Arlecchino, versione videomapping. La serata si chiuderà con il Dj set di Vangelis che andrà avanti dopo il concerto.

Ma non si spegneranno i motori, perché alle 19 del primo gennaio sul palco salirà Ermal Meta. Un artista che si è affermato sia come autore di nomi enormi della musica italiana che come interprete, con i premi riscossi a Sanremo l’anno scorso. Una kermesse, quella sanremese, a cui Meta si sta preparando anche per il 2018 e, prosegue Cuzzi: “Siamo davvero lieti di ospitarlo nella nostra città prima che ciò avvenga, con la speranza che sia un grande 2018 per lui e anche per Pescara”.

Pescara sarà una città aperta a tutti gli Abruzzesi e a chi vorrà venire da fuori regione, ma per motivi di sicurezza anche blindata con particolari misure anti terrorismo che verranno adottate.

“Tanti gli accorgimenti per questi due appuntamenti, saranno adottate tutte le misure necessarie a far trascorrere a tutti un Capodanno sicuro e senza problemi e scatterà una grande mobilitazione, che ha avuto già diversi importanti rodaggi con tutti i concerti e gli eventi che, in crescendo, in questi tre anni e mezzo abbiamo organizzato e ospitato in città. L’invito è quello di essere parte di una bella festa, una festa per tutti, perché l’anno cominci al meglio.”

VIDEO: I PROVVEDIMENTI PER VIABILITA’ E SICUREZZA

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Pescara: Concerti gratuiti in piazza per Capodanno"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*