Pescara: il Pianista fuori posto a sorpresa lungo il corso

pianista-fuori-posto

Il “Pianista fuori posto” sorprende i passanti lungo il centralissimo corso Umberto a Pescara. Paolo Zanarella vuole portare la musica ovunque.

Cosa ci fa un pianoforte a mezza coda all’aperto, sul marciapiede del centralissimo corso Umberto a Pescara?  Paolo Zanarella, compositore padovano a dir poco originale e creativo è il “Pianista fuori posto”, da 5 anni in tournée nei posti più disparati in tutta Italia per far conoscere la musica ovunque e a chiunque. Oltre a riempire con la sua musica le sale da concerto, a sorpresa il suo pianoforte a coda spunta qua e là per l’Italia, trasformando in teatro gli angoli più suggestivi di un piccolo paese o le piazze di una grande città. In questi giorni, il Pianista fuori posto è in Abruzzo: ieri Ortona, oggi Pescara, domani Chieti, poi Vasto, poi di nuovo a Pescara. Celebre è la sua esibizione sopra una frana del Cadore e le performance a Venezia, sopra una gondola sul Canal Grande o volando davanti a piazza san Marco. Oggi, lungo corso Umberto, a Pescara, tanta la curiosità dei passanti che si sono soffermati incuriositi ad ascoltare la musica del Pianista fuori Posto.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Pescara: il Pianista fuori posto a sorpresa lungo il corso"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*