Pescara, giovanissimo arrestato per rapina

Ieri sera la Polizia è intervenuta presso lo stabilimento balneare Calypso, a Pescara, per un’aggressione ad un cliente del locale da parte di tre giovanissimi, uno dei quali arrestato per rapina.

Gli agenti sono riusciti a bloccare un minorenne in fuga che brandiva ancora il coltello con cui aveva minacciato e poi ferito un ragazzo che si trovava nello stabilimento balneare, aggredito con lo scopo di farsi consegnare il portamonete. Gli altri due minorenni sono stati raggiunti dagli agenti poco dopo il fatto, intorno alle 23, mentre si trovavano ancora nei dintorni del Calypso. Il minorenne fermato in stato di flagranza è stato tratto in arresto mentre gli altri due giovani, anch’essi minorenni, sono stati denunciati all’Autorità Giudiziaria in stato di libertà.

Sii il primo a commentare su "Pescara, giovanissimo arrestato per rapina"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*