Pescara: giovane Rumeno arrestato per tentato furto

polizia-notte1polizia

Un cittadino rumeno di 29 anni è stato arrestato dalla Polizia mentre cercava di introdursi in un esercizio commerciale di viale Regina Elena a Pescara, con l’intento di mettere a segno un furto.

Un cittadino rumeno di 29 anni, Mihai Marian Fidanidis, è stato arrestato dalla Polizia per il reato di tentato furto aggravato. Il giovane, già pregiudicato per reati contro il patrimonio, si è reso protagonista di un tentato furto in un esercizio commerciale in viale Regina Elena, a Pescara, la notte scorsa. Gli agenti della Volante, dopo la segnalazione di un passante su una persona incappucciata che scavalcava un cancello, sono giunti sul posto ed hanno bloccato l’uomo mentre cercava di forzare la porta di un magazzino. Al giovane che è stato arrestato,  sono stati sequestrati numerosi oggetti utili allo scasso. Su indicazione del Pubblico Ministero di turno l’arrestato, è stato trattenuto in Questura a disposizione dell’Autorità Giudiziaria, per essere giudicato nella mattinata odierna.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Pescara: giovane Rumeno arrestato per tentato furto"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*