Pescara: Frode mozzarelle, denunciato direttore discount

Il responsabile di un punto vendita di una catena di discount è stato denunciato per frode nell’esercizio del commercio dai Carabinieri del Nas di Pescara.

Avrebbe messo in vendita prodotti lattiero caseari con indicazioni di provenienza non veritiere ed idonee a trarre in inganno l’acquirente. I militari del Nas hanno accertato l’accaduto, allertati da una segnalazione telefonica. Nel banco gastronomia del punto vendita di Pescara, i Carabinieri per la tutela della salute hanno trovato mozzarelle di latte vaccino accompagnate da cartelli sui quali veniva indicato il nome di un noto produttore lattiero caseario, ma nella realtà erano prodotti provenienti da altre aziende. I cartelli sono stati posti sotto sequestro per impedire che il reato potesse essere protratto nel tempo con ulteriori conseguenze.

Sii il primo a commentare su "Pescara: Frode mozzarelle, denunciato direttore discount"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*