Pescara: …e in alto mare si pesca un frigorifero

frigorifero1

Quando il mare (a causa dell’uomo) diventa una discarica: accade che a largo di Pescara si peschi di tutto… anche un frigorifero.

La foto scattata da Mimmo Grosso sta facendo il giro del web: un frigorifero. Cosa c’è di strano? Nulla, se non fosse che la foto è stata fatta in alto mare, dal presidente dell’associazione armatori di Pescara, il quale, a bordo del suo peschereccio si è imbattuto in questo elettrodomestico decisamente fuori posto.

“In mare si pesca di tutto, anche frigoriferi”, – ironizza Mimmo Grosso. “Su prenotazione scegli anche che marca desideri.”

Un sorriso amaro, per la verità, quella di Grosso e degli altri marittimi, che quotidianamente, durante le battute di pesca, si imbattono in rifiuti di ogni tipo che il mare restituisce: lattine, pacchetti di sigarette, bottiglie di plastica, addirittura elettrodomestici. L’incuria dell’uomo nei confronti di fiume e mare, porta anche a questo. E se la battuta viene facile: “Il frigorifero sempre a disposizione per avere pesce fresco”, l’ironia è amara, se ci si trova nel bel mezzo del nostro Adriatico, dinanzi addirittura a elettrodomestici che rendono il mare una discarica a cielo aperto.

E si parlerà di tutela del mare e del fiume, sabato prossimo, a partire dalla 9.30, nella sede dell’associazione Armatori di Pescara. Le marinerie abruzzesi e del medio Adriatico si incontreranno per fare il punto sulle varie problematiche della categoria: dalle zone interdette alla pesca, al fermo pesca, dal dragaggio del fiume al futuro dei pescatori che, sempre più spesso, si trovano a superare molteplici difficoltà… anche i frigoriferi in mare.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected] o .it". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Pescara: …e in alto mare si pesca un frigorifero"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*