Pescara: Demanio cede dieci beni a Comune

demanio-conferenza-pe

Al Teatro d’Annunzio di Pescara, l’incontro tra Comune e Agenzia del Demanio per la permuta di immobili tra Stato e Comune e il trasferimento di beni con il federalismo demaniale.

La razionalizzazione e la valorizzazione di immobili pubblici a beneficio dei territori e per generare importanti risparmi di spesa sono stati i temi al centro della conferenza stampa che si è svolta al Teatro Monumento d’Annunzio di Pescara a cui hanno partecipato il sindaco Marco Alessandrini e il Direttore generale dell’Agenzia del Demanio, Roberto Reggi, alla presenza del Presidente della Regione Abruzzo, Luciano D’Alfonso. L’incontro segna la conclusione di due importanti operazioni da tempo attese. Da un lato, infatti, la permuta tra i due Enti che coinvolge dieci beni immobili che passano dal Demanio alla Città, fra questi il sito dove sorge lo stesso Teatro, dall’altro l’Agenzia del Demanio ha trasferito al Comune sei ulteriori beni per effetto del federalismo demaniale. Alla conferenza sono stati presenti anche i vertici dell’Ente Manifestazioni Pescaresi che gestisce gli spazi del Teatro.

Il Video:

 

Sii il primo a commentare su "Pescara: Demanio cede dieci beni a Comune"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*