Centrodestra: “Alessandrini ingrato con giunta, dimettiti”

Municipio-Pescara

Il centrodestra al Comune di Pescara tuona contro il sindaco: “Alessandrini dovevi dimetterti tu e non far fuori gli assessori che ti hanno sostenuto”.

Cercano il 13 consigliere per chiedere le dimissioni del sindaco Alessandrini, le forze di centrodestra al Comune di Pescara, alla luce dell’azzeramento della giunta. I partiti di opposizione parlano di “comiche” e vanno giù duro nei confronti del primo cittadino Marco Alessandrini che ha azzerato, appunto, la sua giunta.

“Doveva dimettersi lui e non fare fuori i suoi assessori che lo hanno sempre sostenuto – afferma Fabrizio Rapposelli di Forza Italia – noi siamo sempre in cerca del 13° consigliere comunale per chiedere le dimissioni del sindaco”.

I consiglieri di centrodestra parlano di un vero e proprio fallimento da parte del Alessandrini e di acque agitate anche all’interno dello stesso PD sulle nomine ACA, che potrebbero interferire sulla scelta dei nuovi assessori. In attesa di lunedì le forze di opposizione non risparmiano critiche nei confronti di Alessandrini invitandolo a prenderne coscienza e a fare un passo indietro.

 

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Centrodestra: “Alessandrini ingrato con giunta, dimettiti”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*