Pescara: 1°, 2 e 3 settembre Festa dell’Unità

festa-unità-pescara

Torna dal 1° al 3 settembre la Festa dell’Unità a Pescara: politica e dibattiti, ma anche musica e divertimento, assicurano gli organizzatori.

A presentare la Festa dell’Unità di quest’anno che si terrà a Villa de Riseis, a Pescara, il segretario provinciale del PD Francesca Ciafardini e il coordinatore cittadino Moreno Di Pietrantonio. Mai come quest’anno l’ambizione del PD è proprio quella di ritrovare… l’unità, non solo nell’ambito della festa. L’apertura è fissata venerdì 1° settembre, alle 18.30, con la presenza del sindaco di Bari Antonio Decaro, alle 21.00 lo spettacolo di Giovanni Cacioppo direttamente da Zelig. Il 2 settembre, dalle 18.30, sarà la volta dell’onorevole Andrea Cozzolino, tra gli altri, per il momento del dibattito, mentre la sera, sempre con ingresso gratuito, ci sarà il concerto del gruppo le Luci della centrale elettrica. Domenica 3 settembre la chiusura della festa con il ministro per il Mezzogiorno De Vincenti. Chiuderà la musica dei Canova.

 

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Pescara: 1°, 2 e 3 settembre Festa dell’Unità"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*