Perdonanza celestiniana, il bilancio della 723esima edizione

Migliaia di persone hanno partecipato ai sei giorni della Perdonanza celestiniana, 12mila circa soltanto quelle che hanno preso parte al corteo della Bolla del 28 agosto.

Un bilancio positivo quello della 723esima edizione del Giubileo aquilano, che si è svolto per la prima volta con stringenti misure di sicurezza costate alle casse del Comune almeno 60mila euro.

A fare il punto è Alfredo Moroni, coordinatore del Comitato Perdonanza da cinque anni, pronto a lasciare il compito e a rimettere la carica nella mani del sindaco che rappresenta la nuova amministrazione comunale.

L'autore

Marianna Gianforte
Giornalista professionista dal 2009, iscritta all'Albo dell'Ordine dei Giornalisti d'Abruzzo. Dopo la laurea in Culture per la Comunicazione all’Università dell’Aquila, frequenta un master in Giornalismo all'Università di Teramo. Collabora con il quotidiano regionale "Il Centro Spa" e Radio Delta. La scrittura e il giornalismo fanno parte della sua vita, come anche lo sport. Ama la corsa, la bicicletta e la montagna.

Sii il primo a commentare su "Perdonanza celestiniana, il bilancio della 723esima edizione"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*