Omicidio S.Omero: “Denunciate violenze”, mattonella per Jennifer

femminicidio11

Omicidio dottoressa Sant’Omero, l’assessore comunale di Pescara, Antonella Allegrino, ricorda che in Abruzzo sono 5 i centri e diversi gli sportelli anti violenza e dice alle donne: “Denunciate senza paura.” Mattonella in piazza Salotto per Jennifer Sterlecchini.

L’assassinio dell’oncologa 53 enne Ester Pasqualoni, uccisa nel parcheggio dell’ospedale di Sant’Omero, riporta l’attenzione, anche in Abruzzo, sulla violenza sulle donne che non di rado sfocia nella follia omicida. Si è suicidato il presunto assassino della dottoressa di Roseto, Enrico De Luca, 69 enne, ex investigatore privato, che era stato denunciato dalla vittima, perché la perseguitava. L’assessore comunale alle pari opportunità di Pescara, Antonella Allegrino, ricorda che in Abruzzo sono 5 i centri anti violenza e diversi gli sportelli a cui le donne possono e devono rivolgersi per denunciare abusi e violenze. Intanto nel pomeriggio, alle 18.30, verrà scoperta, in piazza Salotto, una mattonella in ricordo di Jennifer Sterlecchini, la ragazza pescarese di 26 anni uccisa nel dicembre scorso durante una lite: per quel delitto è stato arrestato l’ex fidanzato 32 enne della giovane. Si tratta di un’iniziativa condivisa dall’Amministrazione con la famiglia di Jennifer, per ricordarla e per rendere tangibile la condanna della violenza di genere, dei femminicidi, che purtroppo continuano a fare altre vittime anche in Abruzzo. Di seguito, sempre a Pescara, stasera e domani, “Il velo di Iside si tinge di nero”, sfilata di abita da sposa, in corso Vittorio Emanuele e all’Aurum, per dire no ad ogni forma di violenza.

Sii il primo a commentare su "Omicidio S.Omero: “Denunciate violenze”, mattonella per Jennifer"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*