L’Aquila: preso a pugni al terminal bus

carabinieri volantecarabinieri volante

Preso a pugni al terminal bus di Collemaggio, a L’Aquila: quanto accaduto a un dipendente dell’azienda che gestisce il mega parcheggio.

E’ stato aggredito e malmenato all’interno del mega parcheggio, riportando traumi ed ematomi al volto, da uno dei due aggressori, un 25 enne, che era con un 40 enne. Brutta avventura per un dipendente che gestisce il parcheggio Natali di Collemaggio di L’Aquila. Sul posto sono giunti i Carabinieri che hanno arrestato il 25 enne, ai domiciliari, e denunciato il 40 enne, per resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo vittima dell’aggressione, è stato trasportato all’ospedale San Salvatore per tutte le cure. Questo episodio ripropone il problema della sicurezza soprattutto nella zona.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "L’Aquila: preso a pugni al terminal bus"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*