L’Aquila, giovane professoressa colpita da meningite, Asl: “Nessun pericolo per popolazione”

Giovane donna colpita da meningite, Asl L’Aquila: “Nessun pericolo per la popolazione.”

Una giovane donna di 45 anni, insegnante, è stata colpita da meningite. I primi sintomi due giorni fa, poi la situazione è precipitata. Dalla Asl di L’Aquila, Avezzano e Sulmona fanno sapere, intanto, che: “Il tipo di meningite da cui è affetta la paziente ricoverata da due giorni all’ospedale del capoluogo, non ha carattere contagioso, non necessita di profilassi e non rappresenta quindi un pericolo per la popolazione.” “La donna è ricoverata in gravi condizioni nel reparto di rianimazione del San Salvatore.” “La direzione della Asl ha informato il sindaco di L’Aquila, Pierluigi Biondi, per avviare eventuali azioni congiunte che però al momento non si rendono necessarie.”

Sii il primo a commentare su "L’Aquila, giovane professoressa colpita da meningite, Asl: “Nessun pericolo per popolazione”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*