L’Aquila: Carabinieri ritrovano auto rubata a sindaco

catignano-droga-su-motorino-rubato

I Carabinieri ritrovano l’auto rubata al sindaco de L’Aquila assieme ad altre due vetture in uso al Comune.

I Carabinieri de L’aquila hanno ritrovato, in un capannone sottoposto a curatela fallimentare nella zona commerciale di Via Campo di Pile , tre auto rubate il 2 novembre scorso dalla sede del Comune di via Ulisse Nurzia. Si tratta di due Fiat Bravo, di cui una in uso al primo cittadino, Massimo Cialente, e una Fiat Scudo utilizzato dagli operai del Comune. I mezzi sono stati posti sotto sequestro, con i militari che compiranno i rilievi  per verificare la presenza di impronte o altri elementi che possano permettere l’identificazione dei ladri. Le indagini sono condotte in sinergia da Carabinieri e Polizia.

Il ritrovamento di oggi è “il frutto di uno sforzo posto in essere dalla compagnia Carabinieri de L’Aquila – si legge in una nota – finalizzato ad ottenere un controllo del territorio più pregnante che vede nella collaborazione fornita anche da istituti di vigilanza privata un elemento essenziale per la prevenzione e repressione dei reati predatori in genere”.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "L’Aquila: Carabinieri ritrovano auto rubata a sindaco"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*