Lanciano: due arresti per furti in banca e ospedale

Lanciano: due persone sono state arrestate dai Carabinieri a poche ore di distanza. Secondo l’accusa erano “specializzati” in furti negli ospedali e nelle banche.

Un 68 enne di Napoli  si è presentato come cliente alla Bnl di Lanciano, derubando con un complice una impiegata. Una donna 36 enne di Lanciano, invece, è accusata di almeno 5 furti messi a segno nei reparti di cardiologia ed Ostetricia dell’ospedale cittadino dove sono state “ripulite” le macchinette per la distribuzione di bibite e caffè: per lei sono stati disposti i domiciliari. Entrambi sono stati inchiodati dalle telecamere. L’uomo, invece, dopo la convalida dell’arresto è stato scarcerato con l’obbligo di dimora a Napoli e dovrà restare lontano dall’Abruzzo.

 

Sii il primo a commentare su "Lanciano: due arresti per furti in banca e ospedale"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*