Giovane di Atri muore a due anni da incidente

luca-iezzi

Da due anni lottava tra la vita e la morte, in una clinica austriaca, dove era stato trasferito dopo un terribile incidente stradale: Luca Iezzi, 29 di Atri, non ce l’ha fatta, si è spento sabato scorso.

Se n’è andato a distanza di due anni dal tremendo incidente stradale di una notte di novembre del 2013: Luca Iezzi, 29 anni di Atri, stava rientrando a casa dopo una serata trascorsa con gli amici, quando intorno alle 3, lo schianto poco prima dell’ospedale. La sua auto ha sbandato, finendo prima contro un segnale stradale poi contro un pilone di cemento. Il giovane era stato ricoverato all’ospedale teramano, prima di essere trasferito in una clinica specializzata in Austria. Dopo più di due anni, Luca ha smesso di lottare: era stato operato negli ultimi giorni ma le sue condizioni si erano aggravate a causa di una infezione. Il giovane si è spento sabato scorso. La salma dovrebbe rientrare tra oggi e domani sera ad Atri, quando sarà stabilita la data dei funerali. La comunità di Atri si è stretta attorno alla famiglia. Luca Iezzi lavorava in una agenzia di viaggi e giocava con la squadra dello United Bdr Hatria, che milita in terza categoria.

 

 

Sii il primo a commentare su "Giovane di Atri muore a due anni da incidente"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*