Chieti Scalo: ci risiamo, nuova voragine nell’asfalto

Nuovo cedimento dell’asfalto a Chieti: questa volta la voragine si è aperta allo Scalo, al Villaggio Celdit di piazza San Pio X.

Il cedimento, che segue di poco quelli di via Herio e via Fieramosca, è avvenuto ieri intorno alle 13,30. Ad accorgersene è stato un residente, che ha subito dato l’allarme. La voragine, subito circoscritta con le recinzioni, si sarebbe aperta a causa della rottura di un tratto della rete fognante, ipotesi suffragata anche dall’acqua nera e dal cattivo odore diffuso nella piazza. Sul posto sono intervenuti immediatamente i Vigili del fuoco e poco dopo il Comune e i tecnici dell’Aca. La buca che si è aperta nel manto stradale ha una profondità di circa un metro ed è larga uno e mezzo, ma poco oltre se ne è aperta anche un’altra. La strada, che costeggia la piazza verso l’incrocio con via D’Annunzio, non è particolarmente trafficata, essendo ad uso quasi esclusivo dei residenti nel quartiere.

L’assessore Raffaele Di Felice, ascoltato da Rete8, ha detto che i tecnici dell’Aca sono al lavoro da ieri e che entro breve tempo la situazione potrà essere riportata alla normalità. Quanto alle altre due recenti emergenze, Di Felice ha aggiunto che si tratta di rotture originate da fattori diversi, che sul colle sono legati più ad aspetti geomorfologici che alla tenuta delle tubature. Intanto, la Regione ha già erogato 103.000 euro per via Herio, una volta completati i sopralluoghi tecnici si potrà intervenire anche nel sottosuolo, mentre i lavori su via Fieramosca sono quasi ultimati.

 

                                                                         

Il servizio del Tg8:

Sii il primo a commentare su "Chieti Scalo: ci risiamo, nuova voragine nell’asfalto"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*