Chieti: ieri serrata negozi anti ipermercati

serrata-negozi-chieti1

Vetrine spente e saracinesche abbassate, ieri a Chieti, per protestare contro l’insediamento di nuovi ipermercati. La serrata, dalle 18 alle 19, è stata organizzata da Confcommercio e Wwf.

Ieri serata è andata in scena la protesta, anzi, la serrata dei negozi del Colle e dello Scalo, a Chieti. Una manifestazione voluta da Confcommercio e Wwf per protestare contro l’arrivo in città di quattro nuovi ipermercati. La città è sembrata deserta con i negozi che hanno spento le luci e abbassate le saracinesche. Marisa Tiberio, presidente Confcommercio Chieti, ha espresso la sua soddisfazione per l’adesione massiccia degli esercenti che si dicono preoccupati per la situazione in cui versa la città per quel che riguarda il commercio. Tiberio chiede al Comune la rivisitazione del piano commerciale. Il Wwf dice no allo sfruttamento del territorio e a nuovo cemento.

Sii il primo a commentare su "Chieti: ieri serrata negozi anti ipermercati"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*