Chieti: chiude la Casina dei Tigli

casinatigli1

Chiude lo storico locale de “La Casina dei Tigli” a Chieti: addio a un altro simbolo della città.

Da oggi, la Casina dei Tigli, storico locale all’ingresso della Villa Comunale, chiude. Un altro simbolo della città che se ne va. Il periodo d’oro, negli anni Sessanta, quando il locale era frequentatissimo, al suono del juke box, di gelati e pizzette, e come ritrovo degli immancabili “filoni”. Ma la famiglia Aceto, che aveva rilevato il bar nel 2007, ora getta la spugna. I cartelli affissi sulle vetrate dicono semplicemente che la Casina dei Tigli rimarrà chiusa per rinnovo locali da oggi, ma molti dicono che questo sia un modo soft per comunicare che un altro luogo simbolo della città viene meno. Si attendono notizie nei prossimi giorni.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Chieti: chiude la Casina dei Tigli"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*