Castel di Sangro: la turista a spasso con l’asino

turista-moro

Curiosità a Castel di Sangro per una turista che passeggia con il suo asino. Diana Kennedy, fumettista tedesca è in Italia per un viaggio dedicato ad Aldo Moro.

Non è passata di certo inosservata per le strade di Castel di Sangro, Diana Kennedy, questo il nome della turista che passeggia beatamente con il suo fido asinello. Diana è una fumettista tedesca, residente in piccolo paese del sud della Francia, partita nel mese di aprile con il suo compagno a quattro zampe Gamin per raggiungere Maglie, nel Salento, paese natio di Aldo Moro. Poprio a Moro, più volte presidente del Consiglio, segretario politico della Dc, Diana Kennedy ha dedicato il suo lungo viaggio in Italia che ha preso il via dalla Francia. Lo statista ucciso dalle Brigate Rosse, ha sempre suscitato interesse in Diana, fumettista di successo, tanto da intraprendere un vero e proprio pellegrinaggio. Diana si è fermata a Torrita Tiberina, in provincia di Roma, dove ha visitato e pregato sulla tomba di Aldo Moro. Poi è arrivata a Castel di Sangro dove è stata accolta con entusiasmo da Donato Di Domenica dell’associazione Alpini castellana e dai cittadini, ed è ripartita alla volta di Maglie per concludere lì il suo singolare viaggio.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected] o .it". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Castel di Sangro: la turista a spasso con l’asino"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*