Casalincontrada: domenica in marcia contro le frane

casale-frana1

Domenica prossima in marcia contro il dissesto e le frane a Casalincontrada per denunciare, in particolare, lo stato della strada provinciale.

Domenica i cittadini scenderanno in strada, chiamati a raccolta dal sindaco di Casalincontrada Vincenzo Mammarella, per denunciare ancora una volta lo stato della Strada Provinciale 8 nel tratto tra Brecciarola e Casalincontrada.

“Abbiamo accolto l’invito del sindaco e saremo lì anche per coloro che per vari motivi attraversano questa area che congiunge la zona pedemontana alla Valpescara”, si legge in una nota di Casale Futuro. “Come già nel 2012, in veste di gruppo consiliare, quando portammo l’allora presidente della provincia di Chieti Di Giuseppantonio, a Casalincontrada per prendere impegni, mai messi in atto, saremo lì per chiedere che vengano presi impegni seri nei confronti di chi attraversa le strade per recarsi al lavoro o per altri motivi. La sicurezza è messa a dura prova non solo in quel tratto ma sull’intera rete stradale nazionale”

Il gruppo consiliare Casale Futuro invita tutte le istituzioni a darsi da fare per risolvere una questione che si trascina da tempo e a tutelare la sicurezza dei cittadini e la manutenzione delle strade.

“Ancora una volta – conclude la nota – siamo di fronte allo stridere dei proclami ripetuti che dipingono la nostra terra come un paradiso, e lo è, da visitare e da sfruttare turisticamente, salvo poi impedire di fatto a chi volesse transitarvi per soggiornarvi di farlo in sicurezza e soprattutto in tranquillità.”

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Casalincontrada: domenica in marcia contro le frane"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*