Blitz Nas in ortofrutta, attività chiusa nel Teramano

carabinieri_nas

Blitz dei Nas in un negozio di ortofrutta del Teramano: è stata disposta la chiusura immediata dell’attività condotta da un cittadino nordafricano.

La sospensione immediata di un’attività commerciale per la vendita al dettaglio di prodotti ortofrutticoli freschi, gestita da un cittadino nordafricano: è il provvedimento assunto a seguito di un’ispezione dei Carabinieri del Nas di Pescara.  I militari dell’Arma, insieme al personale della Asl, hanno accertato le gravi condizioni igienico sanitarie e strutturali dei locali di vendita e del deposito. L’attività potrà riaprire solo dopo che l’autorità competente avrà verificato il ripristino delle condizioni idonee. Gli ispettori hanno inoltre rilevato la presenza di orticoli in vendita in assenza delle indicazioni obbligatorie che devono accompagnare tali alimenti, quali varietà, origine e categoria. Quanto accertato è stato segnalato al competente ufficio della Regione, per le sanzioni amministrative del caso.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Blitz Nas in ortofrutta, attività chiusa nel Teramano"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*