Avezzano: tre giovani rapinati mentre in vanno discoteca

polizia-notte1polizia

Aggrediti e rapinati da quattro giovani mentre vanno in discoteca nel centro di Avezzano, tre amici chiamano la Polizia.

Così su posto, in piazza Risorgimento, intervengono gli agenti del Commissariato che rintracciano i quattro, arrestandone uno. I tre amici erano stati avvicinati dagli aggressori che prima hanno tentato con le minacce di sottrarre l’auto di uno di loro, poi sono fuggiti accontentandosi di un telefonino che hanno trovato nell’abitacolo. Le indagini degli agenti hanno permesso di ricostruire la responsabilità dei quattro autori della rapina e, su disposizione del pm di turno, un giovane con precedenti è stato condotto in carcere, gli altri tre sono stati denunciati.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected] o .it". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Avezzano: tre giovani rapinati mentre in vanno discoteca"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*