Avezzano: donna aggredita, finisce in ospedale

poliziapolizia

Una donna di 40 anni è stata aggredita nella zona sud di Avezzano ed è finita in ospedale.

L’aggressione è stata piuttosto violenta e la 40 enne è stata prima colpita, poi lasciata a terra. E’ stata soccorsa dai sanitari del 118 e portata al pronto soccorso di Avezzano. Sul fatto indaga la Polizia. E’ stato denunciato il suo ex marito un 40 enne, dipendente di un’azienda che si era assentato dal lavoro. A raccontare la vicenda al commissariato è stata proprio la sua “vittima”, dopo le prime cure che le sono state prestate al pronto soccorso.  Secondo gli inquirenti, la donna, da poco uscita di casa, è stata raggiunta dall’ex marito che ha cominciato prima ad inveirle contro, poi l’avrebbe aggredita e picchiata. Alla fine, l’ex marito, le avrebbe strappato la borsa ed è fuggito. Ora, l’uomo, dovrà rispondere del reato di rapina.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Avezzano: donna aggredita, finisce in ospedale"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*