Alba Adriatica: finge incidente, rapina fidanzati

carabinieri-2

Alba Adriatica: finge un incidente stradale e chiede soccorso a una coppia di fidanzati, poi li minaccia con una siringa insanguinata e li rapina.

Brutta esperienza per due giovani fidanzati di Tortoreto, nella notte tra sabato e domenica. I due ragazzi percorrevano via Certosa, la strada del cimitero di Alba Adriatica, e mentre stavano facendo ritorno verso casa, si sono trovati di fronte un’auto, una panda verde vecchio modello, con un uomo che chiedeva aiuto dicendo di aver avuto un incidente. I due ragazzi  si sono fermati per prestare soccorso, visto che l’automobilista aveva un piede con una ferita sanguinante, ma si è trattato di una vera propria messa in scena perché il conducente, fintamente ferito, li ha minacciati con una siringa sporca di sangue e li ha rapinati, portando via 50 euro e un orologio. I due fidanzati, molto scossi, hanno denunciato immediatamente il fatto ai carabinieri, mentre il rapinatore si è dato alla fuga.

Sii il primo a commentare su "Alba Adriatica: finge incidente, rapina fidanzati"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*