Aeroporto, e Olivieri fu profeta: “La Raya-nera”

Era il 2013, e lo show man Vincenzo Olivieri, descriveva con ironia “profeticamente” la “Raya-nera”, parlando della compagnia irlandese che, ora, vuole lasciare l’Aeroporto d’Abruzzo.

Ecco il video tratto da una delle tappe del Tour 2013 dello comico abruzzese, Vincenzo Olivieri, che profeticamente, in un esilarante monologo, descriveva le problematiche dello scalo abruzzese. Ora, alla luce della recente “querelle” con il noto vettore irlandese Ryanair che ha annunciato di volere lasciare lo scalo abruzzese da fine ottobre, le parole di Olivieri acquistano un sapore dolce-amaro.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected] o .it". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Aeroporto, e Olivieri fu profeta: “La Raya-nera”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*