Abruzzo: attenzione alla nebbia, torna il freddo

nebbia1

Attenzione alla nebbia, torna il freddo in Abruzzo dove è atteso un veloce ma intenso peggioramento. Alta pressione in attenuazione.

Qualcuno ironizza, Pescara come Milano, tanto che ieri la nebbia ha avvolto non solo il Capoluogo adriatico, anche altre zone della nostra regione. Nebbia che pure oggi potrà interessare la nostra regione mentre si prospetta un allontanamento dell’alta pressione per cedere il passo a un veloce peggioramento con temperature in picchiata di oltre 10 gradi rispetto a quelle attuali. L’esperto meteo Giovanni De Palma di www.abruzzometeo.org anticipa che la nostra regione sarà interessata dalla serata-notte da masse di aria fredda di origine nord atlantica, perturbazione che sarà preceduta, soprattutto lungo la costa, da venti occidentali (Garibino). Insomma tra stasera e domani assisteremo ad un brusco calo delle temperature in questa alternanza freddo-caldo decisamente bizzarra con l’inverno che torna a impossessarsi del suo ruolo almeno fino a venerdì. Giornata, quella di oggi, che sarà ancora caratterizzata dalle nebbie sia lungo la costa che nella Marsica, Aquilano e aree interne. Possibili rovesci e temporali e non si escludono mareggiate.

L'autore

Antonella Micolitti
E' nata e vive a Pescara. Si è laureata con lode in Lettere, all'Università d'Annunzio di Chieti. Giornalista professionista dal 2007, si occupa principalmente di politica, sociale, attualità, costume. E' appassionata di storia e storia dell'arte bizantina e astronomia, strimpella il pianoforte e le piace il mare d'inverno. Ama Luigi Tenco e le sue canzoni ma le piace ascoltare anche Jovanotti, quello meno conosciuto con i suoi brani più belli. Adora la Grecia e la Russia e le rispettive lingue. Il suo obiettivo è raccontare il volto più curioso e nascosto dell'Abruzzo. Suggeritele le vostre storie. Scrivete alla mail "[email protected]" o "[email protected]". Sarà lieta, per quanto possibile, di darvi voce e spazio, perché la televisione la fate voi con noi.

Sii il primo a commentare su "Abruzzo: attenzione alla nebbia, torna il freddo"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*