Sicurezza, Confcommercio: videosorveglianza contro i furti

Un’aggressione al parcheggio del supermercato Carrefour di via Vicentini, ladre di centinaia di bottiglie di wisky, furti di bancomat e continui blitz nelle attività commerciali dove a essere prese di mira sono soprattutto gioiellerie ma non solo.

E poi bar presi d’assalto da ladri estemporanei, commercianti costretti a chiudere l’attività dopo essere stati derubati dei propri macchinari e prodotti, come è successo un paio di mesi fa alla ditta “Publidea” di Bazzano, che produce insegne pubblicitarie con la decisione del titolare di mollare tutto dopo l’ennesimo furto. Ora la Confcommercio chiede al Comune di rafforzare la sicurezza nei luoghi dove si concentrano le attività commerciali con l’installazione di impianti di video sorveglianza. Il direttore regionale Celso Cioni ha già avviato una serie di incontri con il prefetto, il questore e il Comune per mettere a punto una “road map” per la videosorveglianza.

il video

L'autore

Marianna Gianforte
Giornalista professionista dal 2009, iscritta all'Albo dell'Ordine dei Giornalisti d'Abruzzo. Dopo la laurea in Culture per la Comunicazione all’Università dell’Aquila, frequenta un master in Giornalismo all'Università di Teramo. Collabora con il quotidiano regionale "Il Centro Spa" e Radio Delta. La scrittura e il giornalismo fanno parte della sua vita, come anche lo sport. Ama la corsa, la bicicletta e la montagna.

Sii il primo a commentare su "Sicurezza, Confcommercio: videosorveglianza contro i furti"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*