Il sindaco di Crognaleto: “A Villa Tordinia il nuovo ospedale di Teramo”

Il sindaco di Crognaleto, Giuseppe D’Alonzo, ritiene che la zona di Villa Tordinia, nei pressi della motorizzazione, sia il miglior sito per realizzare il nuovo ospedale.

La proposta del sito è stata avanzata dal sindaco D’Alonzo che si è fatto portavoce della montagna teramana. Secondo il primo cittadino, questa soluzione, rispetto a quella della Asl a Piano D’Accio, favorirebbe le aree interne della provincia, rimanendo comunque nel territorio comunale della città capoluogo. Una scelta progettuale che creerebbe una condizione logistica ottimale e funzionale per le problematiche della città, della costa e soprattutto delle aree interne. Il sindaco D’Alonzo si è così espresso:

 

“I drastici tagli disposti dai governi centrali e locali ai servizi essenziali (i trasporti con la riduzione delle corse messe a disposizione per facilitare la mobilità di chi vive nelle zone più disagiate, i servizi sociali e sanitari con la chiusura o il ridimensionamento dei Presidi sanitari, a volte anche volontari, delle Guardie mediche non più tutelate dalla normativa vigente, dei Distretti Sanitari di base, tra cui quello di Montorio al Vomano, i servizi correlati all’istruzione con l’ingiusta equiparazione dei piccoli plessi di montagna alle più grandi scuole metropolitane) hanno determinato una regressione inarrestabile delle Aree Interne, soprattutto di quelle montane. È necessario proporre progetti finalizzati a contribuire al processo di riorganizzazione dei servizi pubblici sul territorio delle Aree Interne, in grado di garantire l’individuazione di modelli di gestione efficaci e coerenti con le esigenze dei territori, partendo proprio dalla promozione dello sviluppo sociale ed economico e l’incremento dei servizi essenziali di cittadinanza – salute, istruzione, mobilità – nonché la valorizzazione del patrimonio forestale e del turismo”.

https://www.youtube.com/watch?v=Whyg04lS5eY

Sii il primo a commentare su "Il sindaco di Crognaleto: “A Villa Tordinia il nuovo ospedale di Teramo”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*