Cagliari: Pescara rappresenta l’Abruzzo a Italia Gioca

Forte di due medaglie di bronzo in tre edizioni, la squadra di Pescara torna a rappresentare l’Abruzzo a Italia Gioca, la manifestazione ludico sportiva nazionale che raccoglie l’eredità di Giochi senza Frontiere. Il team pescarese, patrocinato dal Comune, in gara a Cagliari fino al 2 settembre.

Quest’anno la carovana dei giochi si è spostata da San felice Circeo a Cagliari, città europea dello Sport per il 2017. L’evento è promosso dal network nazionale Italia Gioca e, in questa quarta edizione, organizzato dall’associazione cagliaritana Sportivambiente, con il patrocinio del Comune di Cagliari e della Regione Sardegna. Dopo le precedenti edizioni svoltesi a Parma e a San Felice Circeo, che hanno visto crescere progressivamente le rappresentative partecipanti, il 2017 vede ben 13 squadre in gara, provenienti da tutta Italia. Le sfide iniziano questa sera e terminano il 2 settembre, tutte presso il campo di atletica leggera R. Santoru (Campo CONI) di Cagliari. L’edizione 2017 di Italia Gioca, dal titolo Shartana–Giochi senza tempo, prevede una serie di prove divertenti ispirate agli usi, ai costumi e alle tradizioni della Sardegna. Cagliari fa da scenario ad un evento unico nel suo genere: 13 squadre, 300 atleti con altrettanti accompagnatori, un’area di gioco con 3000 posti a sedere, scenografie nuragiche, cerimonia d’apertura con gli atleti Special Olympics e diretta tv (Videolina e canali SKY 875, 879) per un evento che promuove lo sport, lo scambio culturale e l’aggregazione sociale. Queste le squadre in gara: i campioni in carica di Moconesi per la Liguria, Cagliari per la Sardegna, Castelfranco Piandiscò per la Toscana, Castrovillari per la Calabria, Dalmine per la Lombardia,  Pescopagano per la Basilicata, San Felice Circeo per il Lazio, San Giorgio Jonico per la Puglia, San Prospero per l’Emilia Romagna, Saviano per la Campania, Verbania per il Piemonte, la Val di Sole per Trentino Alto Adige e Pescara per l’Abruzzo.

I componenti del team pescarese, selezionati dall’associazione Castellamare in festa, che da vent’anni organizza Colli senza frontiere, poco prima della partenza hanno ricevuto l’imprimatur del Comune di Pescara, nel corso di un incontro, a Palazzo di città, tra la delegazione in partenza e il presidente del Consiglio comunale, Francesco Pagnanelli. Nell’occasione si è parlato anche della sempre più concreta possibilità di ospitare a Pescara la prossima edizione di Italia Gioca, evento che porterebbe in città tante persone da tutta la Penisola, tra giocatori, accompagnatori e supporters.

Il team pescarese è partito per Cagliari preparato e agguerrito: la squadra patrocinata dal Comune è forte, agonisticamente competitiva e ben allenata.

“Sì – dice la presidente dell’associazione Castellamare in festa, Maria Rita Carota – siamo un gruppo coeso, entusiasta e agguerrito. Siamo pronti a giocare e a divertirci, ma anche a far conoscere la nostra città: come le altre squadre, il nostro ingresso in campo sarà accompagnato da un filmato promozionale della città di Pescara, ma posso già dire che il nostro video è davvero una bomba, grazie all’abilità di Silvio Testino che l’ha realizzato e che è anche il capitano della squadra pescarese. La spedizione abruzzese sarà composta da alcuni dei componenti delle rappresentative degli otto colli pescaresi che ogni anno partecipano a Colli senza frontiere”.

Il video su youtube: https://www.youtube.com/watch?v=BX7k7O8glA8&feature=share

“Auguriamo ai nostri atleti di poter raggiungere il più alto livello del podio – ha detto il presidente del Consiglio comunale, Francesco Pagnanelli, nel saluto al team – Un podio che Pescara già conosce e a cui aspira giustamente, fondendo alla più sportiva voglia di competere anche la promozione di cultura, tradizioni, storie e tipicità del territorio di cui la kermesse si fa fautrice. Noi saremo con loro e invitiamo tutta la città a sostenerli perché il ritorno possa essere da vincitori”.

 

italia gioca   IMG_20170823_115303

Sii il primo a commentare su "Cagliari: Pescara rappresenta l’Abruzzo a Italia Gioca"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*