Banca Etruria, sit-in Noi con Salvini: “Risparmiatori lasciati soli”

Una situazione nebulosa, dalla quale sembra che non ci sia via d’uscita.

Questa è l’impressione che emerge ascoltando le voci dei cittadini del Comune di Pizzoli che si sono ritrovati in un sit-in organizzato dal movimento politico “Noi con Salvini”, guidato dal capogruppo in consiglio comunale Emanuele Imprudente, proprio davanti a quella banca Etruria che a Pizzoli conta migliaia di risparmiatori truffati.

20151229_110745 20151229_110713 20151229_110704

Si tratta di uno degli istituti di credito che sono stati salvati con un decreto ad hoc del governo e di banca d’Italia nel giro di una sola notte, salvataggio che è costato la perdita totale dei risparmi affidai a obbligazioni subordinate e azioni liquide di migliaia di persone. La scelta di manifestare a Pizzoli con un sit-in dei sostenitori di Salvini, è dovuta al fatto che il Comune di tremila abitanti è diventato il simbolo della brutta vicenda finanziaria: un terzo dei risparmiatori ha affidato, infatti, i propri fondi alla filiale del suo paese, fidandosi.

Resta preoccupato il sindaco di Pizzoli, Giovanni Anastasio, da sempre al fianco dei suoi cittadini in una lotta che appare sempre più fra Davide e Golia, e accusa la politica, mentre proseguono le azioni del Comitato in difesa dei risparmiatori, guidato da Domenico Ioannucci. Anche lui, come tanti piccoli imprenditori, artigiani e pensionati, ha perso i suoi soldi nell’operazione di salvataggio delle quattro banche: Etruria, Carichieti, Banca Marche e CariFerrara.

L'autore

Marianna Gianforte
Giornalista professionista dal 2009, iscritta all'Albo dell'Ordine dei Giornalisti d'Abruzzo. Dopo la laurea in Culture per la Comunicazione all’Università dell’Aquila, frequenta un master in Giornalismo all'Università di Teramo. Collabora con il quotidiano regionale "Il Centro Spa" e Radio Delta. La scrittura e il giornalismo fanno parte della sua vita, come anche lo sport. Ama la corsa, la bicicletta e la montagna.

Sii il primo a commentare su "Banca Etruria, sit-in Noi con Salvini: “Risparmiatori lasciati soli”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*