Legambiente: un albero per il clima, si parte dal Parco della Libertà di Montesilvano

festa-dellalbero1

Legambiente: un albero per il clima, si parte dal Parco della Libertà di Montesilvano, in difesa delle aree verdi del Dog Village, da oggi e per tutto il fine settimana.

Un albero per il clima – #ChangeClimateChange. È lo slogan che accompagna quest’anno la Festa dell’albero, l’iniziativa organizzata da Legambiente che ha promosso da oggi e per tutto il week end, circa 500 appuntamenti in tutta Italia con la piantumazione simbolica di nuovi alberi soprattutto nelle aree colpite da eventi estremi o danneggiate dalle fiamme, per portare un messaggio di impegno collettivo per mitigare gli effetti della crisi climatica, salvaguardare e valorizzare la biodiversità, proteggere il suolo dal dissesto idrogeologico e migliorare la qualità dell’aria e della vivibilità delle aree urbane. All’invito di Legambiente per celebrare la festa dell’albero hanno risposto 3.000 classi con il coinvolgimento di oltre 60mila studenti e la piantumazione di oltre 3.500 piante.
La Festa dell’albero viaggia sui social. Le scuole che hanno aderito in tutta Italia partecipano al percorso educativo Scuola Sostenibile – SOS Clima, promosso da Legambiente. Le classi condivideranno sui social le immagini degli alberi piantati, il nome dato dalla classe, la specie di appartenenza, la localizzazione e una dedica sul perché si è deciso di piantarlo, utilizzando l’hashtag #changeclimatechange #FestadellAlbero.

“E’ stato il Parco della Libertà di Montesilvano a ospitare stamani, giovedì 21 novembre, a partire dalle ore 10, la Festa dell’Albero 2019 promossa da Legambiente e che quest’anno vedrà protagonisti anche 27 studenti dell’Istituto Professionale di Stato ‘Di Marzio – Michetti’. I nostri ragazzi, da mesi impegnati in un progetto di tutela ambientale, con la collaborazione anche del Dog Village, piantumeranno ben 20 nuovi alberi che doneranno ombra all’area destinata allo sgambamento dei cani e hanno partecipato in maniera attiva alle iniziative laboratoriali che per tutta la giornata animano l’area verde in favore dei bambini più piccoli presenti. Si tratta di un esempio di cittadinanza attiva che vede i più giovani impegnati al di fuori e al di là dell’orario scolastico per eventi di volontariato condotti esclusivamente nell’interesse del territorio, dunque donare il proprio tempo per crescere”. Lo ha detto la Dirigente scolastica dell’Istituto Professionale ‘Di Marzio – Michetti’ Maria Antonella Ascani, ufficializzando la presenza della scuola nell’evento”.

“Il nostro Istituto – ha ricordato la Dirigente Ascani -, mira a formare non solo ottimi professionisti, ma soprattutto uomini e donne, ovvero persone complete, capaci anche di impegnare il proprio tempo gratuitamente in attività e iniziative sociali, come la cura dei randagi, prestando opera di volontariato all’interno del Dog Village. Quella presenza permette loro anche di sviluppare uno sguardo sul mondo a tutto tondo, riuscendo a dare priorità alle tematiche ambientali, che devono vederci tutti coinvolti”.

I 27 studenti dell’Istituto ‘Di Marzio – Michetti’, sotto la supervisione degli esperti di Legambiente piantumeranno alle ore 10 con le proprie mani 20 nuovi alberi all’interno del Parco della Libertà, piante che andranno a ombreggiare l’area riservata allo sgambamento degli amici a quattrozampe. Alle 12 verrà presentato il progetto ‘Orto Sinergico’ con l’architetto Paolo Cotugno e alle 15 si apriranno i laboratori sul tema ‘Albero con materiale di riciclo’ realizzato da grandi e piccoli con Officina Time’. A seguire i ragazzi nell’attività saranno le docenti Romeni e Simona Camplone. Gli studenti che parteciperanno alla giornata sono: Micaela Squartecchia, Melusina Mirabilio, Daiana Fonte, Ionela Iosif Raluca, Francesca D’Ortona, Francesco Barbarossa, Alessio D’Onofrio, Vincenzo Kapaj, Noemi Giulia Agresta, Paola Bakiu, Giorgia Breda, Denny Franghi, Marcello Palma, Luca Senatore, Giulia D’Arcangelo, Marco Yari, Valerio Sarchiapone, Sara Bana, Fabiola Boroci, Rigelt Kume, Eleonora Serafini, Sara Mezzanotte, Valeria Di Giacomo, Ana Alexandra Dorobat, Chiara Porcelli, Erika Scurti, Francesco Del Casale.

IL SERVIZIO DEL TG8:

Sii il primo a commentare su "Legambiente: un albero per il clima, si parte dal Parco della Libertà di Montesilvano"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*