Pescara-San Giovanni T: scarico abusivo nel fiume?

scarico1

Uno scarico abusivo nel fiume Pescara? Questo si chiedono alcuni cittadini, per la paventata presenza di acque nere nel Fosso che da San Giovanni Teatino arriva a valle.

Cattivi odori, talmente forti che alcune persone si sarebbero addirittura sentite male. Nel fosso che dalla collina di San Giovanni Teatino, raccogliendo le acque bianche, attraversa l’aeroporto per finire nel fiume Pescara, a detta di alcuni residenti potrebbero riversarsi anche scarichi fognari abusivi provenienti dalla Tiburtina. Questo denunciano anche alcuni lavoratori di aziende della zona. C’è stato un esposto da parte del titolare di una ditta che ha scritto agli organi competenti per denunciare le presunte anomalie del fosso in questione. Diversi cittadini hanno segnalato un cattivo odore che si sprigiona dal fosso e che renderebbe difficile persino lavorare nelle attività su via Raiale. I cittadini che hanno manifestato il problema vogliono sapere se accanto alle acque bianche raccolte nel fosso, possano esserci sversamenti fognari abusivi, se le pompe di sollevamente funzionino nel migliore dei modi e chiedono, soprattutto, cosa venga riversato direttamente nel fiume Pescara. Si tratta di un fosso importante, visto che, dalla collina di San Giovanni Teatino attraversa strada Tiburtina e aeroporto per finire, nei pressi di via Raiale, a Pescara, direttamente nel fiume.

Il servizio del Tg8:

Sii il primo a commentare su "Pescara-San Giovanni T: scarico abusivo nel fiume?"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*