L’Aquila: Consiglio di Stato su “anatra zoppa”, maggioranza salva

biondi1

Consiglio di Stato si pronuncia su “anatra zoppa” per Comune L’Aquila, maggioranza salva.

“Come previsto la sentenza conferma la volontà popolare, espressa in maniera cristallina dagli aquilani il 25 giugno dello scorso anno”. Lo dichiara il sindaco dell’Aquila Biondi, in riferimento alla decisione dei giudici sul ricorso relativo alla cosiddetta ‘anatra zoppa’. “Il Consiglio di Stato si è pronunciato, chiarendo inequivocabilmente e oltre ogni ragionevole dubbio che il ricorso, a prescindere dall’ormai famoso seggio 41, era pretestuoso e che questa maggiorana era pienamente legittimata ad amministrare la città”, spiega il sindaco.

“Ho sempre nutrito la massima fiducia nelle nostre posizioni, oltre che nella magistratura. Un ringraziamento va ai legali del collegio difensivo, in particolar modo all’avvocato Raffaele Daniele, che mi ha rappresentato nelle fasi del giudizio, ha proposto l’appello incidentale ed è risultato determinante nella vittoria nel secondo grado di giudizio della giustizia amministrativa. Vado avanti con grande serenità, con grande umiltà e con tutto l’impegno che posso per servire la mia comunità” conclude il primo cittadino.

Sii il primo a commentare su "L’Aquila: Consiglio di Stato su “anatra zoppa”, maggioranza salva"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*