Castel di Sangro: parla il… “Poeta-cantautore cimiteriale”

poeta-cimiteriale1

Si chiama Mauro Petrarca, è di Castel di Sangro e artisticamente si definisce “cantautore-poeta cimiteriale che tratta il tema della morte sempre utilizzando una forte ironia”.

Mauro Petrarca (che, con un cognome così…) ha una Pagina Facebook  dove è possibile trovare foto ma anche video di partecipazioni a trasmissioni sulle reti nazionali, quali i “Fatti Vostri” di Magalli, “XFactor”, “Tu si que vales”, come cantautore… cimiteriale, in più ci sono i video delle sue canzoni da… brividi. Effettivamente, la sua storia anche artistica, non passa inosservata. Si potrebbe dire… “cose dell’altro mondo”, ma a fare ironia sul tema del trapasso, d’altronde, ci pensa già lui. Manco a dirlo, il suo secondo libro di poesie macabro-ironiche esce oggi, 31 ottobre, giorno di Halloween dal titolo “50 rime di morte (per ridere ma non troppo)”. In una società che considera spesso “tabù” parlare di morte, c’è chi ci mette faccia e coraggio per tentare di sdrammatizzare l’idea del passaggio ad altra vita. Nel 2013, Mauro Petrarca, “pardon”, il “poeta cimiteriale” ha pubblicato la sua prima raccolta di poesie e l’ha presentata nel programma Rai di Giancarlo Magalli.

Il servizio del Tg8

 

Sii il primo a commentare su "Castel di Sangro: parla il… “Poeta-cantautore cimiteriale”"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato


*